vitamina D

Vitamina D e mal di schiena

L’importanza della vitamina del sole

Dr. Roberto Branca, D.C.

Un fattore che spesso non si associa alla schiena ma che non è da sottovalutare per il benessere del proprio sistema muscoloscheletrico è la vitamina D.

Come mai?

Prodotta dall’esposizione al sole, questa vitamina aiuta a ottimizzare l’assorbimento del calcio presente nel cibo, minerale indispensabile per numerose funzioni tra cui la robustezza delle ossa e la corretta regolarità delle contrazioni muscolari.

Se la vitamina D in circolo è troppo poca, i livelli di calcio nel sangue si abbassano e il corpo reagisce estraendolo dalle ossa, attraverso un procedimento che causa pressione sul loro strato più esterno, chiamato periosteo, e infine dolore diffuso. E non tutto, uno studio del 2014 ha notato che una carenza di vitamina D può rendere ipersensibili i nocicettori (sensori del dolore) nei muscolo scheletrici, e quindi aumentare la percezione del dolore. I risultati di questi studi confermano e spiegano quanto già visto in atre due ricerche del 2004 e 2009, entrambe eseguite su gruppi di pazienti con lombalgie croniche, il 95% dei quali è drasticamente migliorato grazie a mirati supplementi di vitamina D.

Ma perché tanta carenza? Purtroppo sembra essere abbastanza diffusa a causa dell’uso eccessivo di creme solari, che se da una parte proteggono la pelle dal rischio di tumori, dall’altra riducono la produzione della vitamina addirittura del 99%. Per questo motivo, le linee guida più recenti consigliano ad una persona adulta sana e non predisposta a scottature di passare almeno 10-15 minuti al sole prima di applicare la crema solare, oppure metterla subito su busto e viso, ma di aspettare 20-30 minuti prima di applicarla su braccia e gambe. Rimane poi sempre valido il sole del mattino, il cui indice di UV più basso e quindi meno rischioso, anche se più lento a produrre vitamina.

Infine la vitamina D e presente in alcuni cibi e in integratori, da assumere però sempre dietro consiglio del proprio medico o nutrizionista.

BIBLIOGRAFIA completa disponibile sul sito www.chiropratica.com

emicrania

Emicrania

Esiste una grossa varietà di emicranie.

Il dolore che di solito si avverte pulsare in una parte della testa viene spesso peggiorato dal rumore. Di solito è accompagnato da disturbi visibili come luci a intermittenza o puntini neri davanti agli occhi.

Read More

mal di testa

Il mal di testa o cefalea

Il mal di testa, o cefalea, è uno dei mali più comuni che affliggono le persone di tutte le età.

Alcuni mal di testa sono leggeri ed i loro effetti raramente preoccupanti; altri sono invece sintomi di disturbi più profondi e affliggono gravemente il paziente. Questi ultimi non dovrebbero mai essere trascurati perché è importante scoprire la loro causa, che solitamente può essere eliminata.

Ci sono diversi tipi di mal di testa, dovuti principalmente a:Read More

bambini Chiropratica

Bambini e Chiropratica

Gli stress del sistema nervoso iniziano fin dal giorno della nascita e quindi bisognerebbe avere cura della colonna vertebrale fin da tale momento.

Tuttavia, troppo spesso, non si riconosce la necessità di prendersi cura della colonna vertebrale di neonati e bambini in quanto, di solito, il mal di schiena e gli altri disturbi della colonna vengono considerati un problema degli adulti. Read More

dolore alla spalla

Il Dolore alla Spalla – 6 componenti dell’articolazione della spalla

Il concetto generale che di solito il pubblico ha della chiropratica è associato a problemi vertebrali quali mal di schiena, dolori cervicali, ernie discali. È meno risaputo che la chiropratica è molto efficace nel risolvere dolori alla spalla.

Per la maggioranza dei chiropratici la spalla è una delle articolazioni più complesse. Perché? Non esiste nessun’altra articolazione mobile quanto la spalla. La mobilità si ottiene a scapito della stabilità. È in effetti errato parlare di un’articolazione. Read More

Malocclusione Dentale

Come già saprete, un dottore in Chiropratica è specializzato nell’individuare gli squilibri del sistema strutturale e posturale.

E’ importante, perciò, capire dove possono crearsi le maggiori interferenze nell’equilibrio strutturale o posturale. Le due funzioni basilari per un buon equilibrio sono la deglutizione e la deambulazione. Tutta la struttura della bocca, i denti e la lingua hanno un’enorme importanza neurologica.Read More

mal di schiena

Mal di Schiena Discopatia, Sciatica, Ernia del Disco

Pochi arrivano alla fine della loro vita senza aver sofferto almeno una volta di mal di schiena. Dalle statistiche risulta infatti che 4 persone su 5 soffrono di questo disturbo.

Più della metà dei pazienti che consultano un chiropratico presentano mal di schiena che, in molti casi, perdura da tempo. Il mal di schiena è un sintomo, non una malattia, e, Read More