Studio di Chiropratica a Milano e Bergamo
La chiropratica

Settimana della Chiropratica 2020: dal 26 al 31 ottobre check-up gratuiti per la tua vostra colonna vertebrale

La Chiropratica, fondata negli Stati Uniti nel 1895 dal dottor Daniel David Palmer, si distingue dalle altre discipline sanitarie per un attento e minuzioso esame della colonna vertebrale.

Il sistema nervoso controlla le funzioni di tutti i tessuti e gli organi del nostro corpo. È composto dal cervello, dal midollo spinale e dai nervi. Il cervello è protetto dal cranio, mentre il midollo spinale dalla colonna vertebrale. Le svariate attività che svolgiamo quotidianamente, insieme a eventuali traumi, possono causare la perdita della normale mobilità e della posizione fisiologica della colonna. E tutto ciò può portare a una disfunzione del sistema nervoso e a uno stato di cattiva salute.

Il Dottore in Chiropratica ripristina la linearità della colonna, correggendo i disallineamenti vertebrali (sublussazioni) ed eliminando l’anomala compressione dei nervi attraverso tecniche di aggiustamento manuale, non dolorose, che riattivano la trasmissione nervosa e ripristinano l’equilibrio fisiologico e anche psicologico. Senza l’uso di farmaci il Chiropratico restituisce così al nostro corpo il proprio benessere generale.

Dal 26 al 31 ottobre, in occasione della Settimana della Chiropratica 2020, lo staff di Dottori di CLC CityLife Chiropratica eseguirà un check-up completamente gratuito della vostra colonna vertebrale.

 

PRENOTA IL TUO CHECK-UP GRATUTITO
Invita un amico per il check-up gratuito della colonna vertebrale
Dr Antonio Gil - Atalanta

ATALANTA – Il dottore chiropratico Antonio Gil: “Che soddisfazione quella volta in cui trattai Denis e due giorni dopo segnò tre gol contro l’Inter a San Siro”

“Ho avuto tante soddisfazioni, ma la prima che mi viene subito in mente è quando German Denis, calciatore dell’Atalanta, si presentò venerdì 5 aprile 2013 nel mio studio, Centro Salus, per un urgente trattamento chiropratico. Aveva un grave blocco alla schiena, che gli impediva di raggiungere le sue massime prestazioni. Due giorni dopo segnò 3 gol allo Stadio San Siro nella vittoria per 4-3 contro l’Inter”.

Read More